Il commento della talpa della registrazione del 28/12/17

sabato, 30/12/2017 19:57 2 commenti »

IMG_20171230_190254“Ma tutto apposto?”. Questo sembra essere il mood perfetto del dopo registrazione dell’altro ieri. Non potete nemmeno immaginare lo stato d’animo di chi come me si aspettava tutt’altro da quello che poi è accaduto in studio. Tralasciando il piccolo dettaglio della non scelta di Paolo  Crivellin che ci ha lasciati basiti, quello che mi ha sconvolto di più è stata l’incertezza di Paolo, il suo sguardo spaesato e la sua mente sconnessa che non aveva la minima idea di cosa dovesse fare.

Provo come al solito a spiegarmi meglio. Dopo circa 3 ore sotto la pioggia finalmente riusciamo ad entrare con un‘unica certezza : la scelta di ciuffo. Entra lui, vestito elegante ma non troppo per i suoi standard e quindi già qui l’umore e non solo quello, scendono sotto terra. Dal momento che Maria decide di iniziare con le altre troniste, le nostre speranze non erano del tutto sfumate. Abbiamo passato la maggior parte del tempo lì dentro a sperare che all’improvviso la Queen dicesse :” Allora Paolo, sei pronto?” e invece questa frase non è stata mai pronunciata e credo mai uscirà dalla sua bocca. Ma non è finita qui.

Non solo “Mi chiamo ciuffo” non aveva la minima intenzione di schiodare dal trono, ma, a 5 mesi dall’inizio della “Passione di Cristo”, ha avuto la faccia di bronzo di affermare che nessuna delle due gli interessa più dell’altra, che non ha un interesse così forte da spingerlo a scegliere. Ovviamente l’indecisione è tra Marianna ed Angela, ma più che indecisione io parlerei di insicurezza, paura di fallire. Perché Paolo piuttosto che scegliere la ragazza che gli interessa di più adesso e rischiare di viversi una storia effimera, che può finire tra tre mesi e fare la figura del fallito, preferisce uscirsene da solo e tornare in quel di Torino con un pugno di mosche in mano e un altro sul naso da parte delle corteggiatrici.

Crivellin quindi non ha una preferenza dominante, una preferenza che lo porta, di pancia, a fare una scelta. Ha, peró, dichiarato di avere dei pensieri : così, astratti eterei, inconsistenti ed inafferrabili. Io dopo 5 mesi non ho capito assolutamente nulla di lui e per me  è diventato come il dogma della Fede. O lo accetti senza farti domande, oppure non ci credi. Non mi va di pensare che lui abbia fatto tutto questo per visibilità o per “business” come dice Tina, ma non si possono comunque giustificare i suoi atteggiamenti e soprattutto i suoi ragionamenti. È normale che le due ragazze abbiano deciso di andare via, e mi auguro con tutto il cuore che qualcuno decida di chiuderle in casa e di non farle più tornare, per rispetto loro, per la loro intelligenza e dignità.

Non è tollerabile ascoltare e continuare a corteggiare un ragazzo che dopo tutto quel tempo dice :” io quando sto con una mi dimentico dell’altra e viceversa”, non è pensabile che dopo 5 mesi lui non abbia una voglia matta di portarsi a casa una delle due, il bisogno di viversela fuori. Di cosa ha paura? Del fatto che Angela Caloisi  piace troppo al pubblico e nel caso dovesse scegliere Marianna non avrebbe il benestare di chi li segue? Cosa sta aspettando? Che il pubblico impari ad apprezzare anche Marianna in modo da uscire felice e contento con lei da quello studio? Questi diventano pensieri leciti dal momento in cui vedo che il percorso con Angela che sta per lui dall’inizio e quello con Marianna vengono messi sullo stesso piano.

Vedendo quello che vedo, mi viene il dubbio che lui stia solo cercando in qualsiasi persona che non sia Angela, qualcosa che lo porti a sceglierla per poi dire alla corteggiatrice di Napoli che il suo cuore lo porta da un’altra parte. E allora ben venga la freddezza di Angela che gli dice :”Non voglio essere la tua scelta”, freddezza che è seconda solo a quella di Paolo che alla domanda “Se fossi costretto a scegliere oggi, lasceresti lo studio da solo?”, ha risposto “Probabilmente si”. Non esiste! Non possiamo assistere ancora a queste scene patetiche e guai ad Angela se la vedo rimettere piede là dentro. Corro a Casal di Principe e la defenestro senza pietà. Che Paolo fosse in evidente difficoltà si è visto anche dalla rabbia, quasi dalla cattiveria con cui ha risposto a Nilufar e a Tina, sembrava quasi che si stesse trasformando da un momento all’altro : parlava alle due con un tono di voce altissimo, urlando e addirittura peccando un po’ di maleducazione, a mio avviso.

In conclusione mi dispiacerebbe tantissimo per Angela se lui non dovesse sceglierla, ma credetemi, mi dispiacerebbe più per Paolo se dovesse decidere di andare a riprendere a Caserta la bella Caloisi, perché immagino che l’intera famiglia della corteggiatrice sarà pronta ad accoglierlo con mazze da baseball spinate. Angela, il mio ultimo appello lo rivolgo a te: fai tutto ciò che ti fa sentire viva, fai tutto ciò che ti fa sentire orgogliosa di te quando ti guardi allo specchio. Renditi fiera di te, perché chi ti vuole bene lo è già. Insegui quello che vuoi ma senza mai scalfire la tua dignità, perché quest’ultima, a differenza delle persone che ti circondano, ti accompagnerà per tutta la vita. Vai dritta per la tua strada facendoti una sola domanda :”Ne vale la pena?” Per il resto, qualunque sia la tua decisione, ti vogliamo bene comunque e se dovessi decidere di chiudere questa vicenda, uscendo con Ciuffo, l’unica cosa che ti chiediamo di fare in diretta è una tirata di capelli al biondo, infinita.

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici...

Leggi anche...


Per poter commentare questo post hai bisogno di un account.

     

oppure Registrati subito

Utenti collegati:

  1. dodo22 il 30/12/2017 21:36

    HO sbagliato emoticon :asd:
    Non volevo mettere il pupazzo di neve, ma questa: (clap) (clap)

  2. dodo22 il 30/12/2017 21:35

    (ciao a tutti) (ciao a tutti)
    Talpa mai parole più giuste furono usate per descrivere la situazione di Paolo , anche io non voglio credere che sia lì per business, ma purtroppo inizio a crederlo.
    Mi dispiace tanto per Angela , era molto presa, ma spero tanto che non torni , non deve venire è farsi umiliare da lui.
    Mi sembra il trono di Cerioli e Angela mi ricorda Sharon, ma senza lacrime
    Dolce Sharon , sempre tra le mie preferite (L)
    Purtroppo queste ragazze così vere lì dentro non l’hanno mai vinta, ma forse meglio così
    Brava talpa xx)

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici...

Rispondi anche tu a questo commento.