Luigi Mastroianni racconta : “Con Irene Capuano ed Elisabetta Guido mi sono crollate tutte le certezze, ed ho messo in discussione anche il trono e…”

venerdì, 07/12/2018 16:00 da ludo_92 Inserisci un commento »

Dedichiamo questo articolo di oggi a Luigi Mastroianni, tronista di Uomini e Donne.

Sappiamo tutti che in questo periodo del suo trono, Luigi sta avendo molti dubbi ed incertezze sulle sue corteggiatrici.

Ecco cosa ha raccontato alla rivista di Uomini e Donne :

“…Sono sincero, sono rimasto completamente spiazzato. Elisabetta Guido mi ha sconvolto perché era la corteggiatrici che ritenevo più affidabile. Dopo averla difesa davanti a tutti mi ritrovo una persona più preoccupata degli applausi e di arrivare al pubblico che a me. Ascolto che vuole fare i montaggi della esterna per far vedere quello che preferisce lei. Che cosa posso pensare? Ho dei dubbi. Non mi sento di aver sbaglio nei suoi confronti. Le ragazze che entrano in studio come corteggiatrici si dovrebbero ricordare che fuori dal programma nessuno le applaudirà. Saranno solo loro e le persone che le hanno scelte. Mi piacerebbe trovare in studio una corteggiatrice simile a come lo sono stato io, che non ho mai fatto dubitare nessuno. Con Irene, invece, mi sono accorto di aver esagerato. E’ stata un’eliminazione per provocazione, ma ho sbagliato nei modi e intendo chiederle scusa per questo, anche se su di lei c’è un enorme punto interrogativo. Riconosco di essere una persona difficile. Certe volte non riesco a decifrarmi neanche io su tante cose. La prima esterna con Elisabetta mi ha colpito, siamo stati bene insieme, avevamo tanti punti in comune lei è più grande e questo mi ha dato la percezione che tra di noi ci fosse un confronto diverso. Anche se ho 23 anni me ne sento di più sulle spalle, per una questione di esperienze e di ciò che gira intorno alla mia vita. Le esterne successive sono venute naturali, mi è sembrato ci conoscessimo da tempo e immaginarla nella mia vita è stato più semplice che con altre persone. Quando le ho detto ‘sei il tipo di ragazza che vorrei’ è perché il suo modo di fare e stile di vita mi ricordano molto il mio. Con Irene la conoscenza è iniziata con tanto entusiasmo, lei è capace di tirare fuori un lato di me che spesso resta nascosto. E’ una ragazza dalle 2000 sfaccettature: molto furba ma anche molto sicura di se stessa. Sa bene cosa vuole e come arrivarci. Con lei sto benissimo, ma sono dell’idea che si può stare bene con tante persone. Non mi basta. Prima mi intrigava, ora forse sono un po’ stufo: giochiamo, scherziamo, ma i contenuti sono limitati. Ho provato a farglielo capire ma non ha colto il messaggio. In più, la scorsa volta ha dimostrato i suoi vent’anni cercando di scaricare le colpe su di me, dicendo che fa la giocherellona perché io in esterna non parlo. Non mi è piaciuta e continuo ad avere dei dubbi sulla sua onestà in studio. Io a Sonia Puglisi ho dato della principessa sul pisello, dell’antipatica e della stupidina. Vedevo che lei si dispiaceva, ma io volevo essere sincero. Nonostante tutto è rimasta lì a dimostrarmi il contrario, perché voleva arrivare a me invece che agli altri. E ci sta riuscendo. Mi sono presentato alla nostra ultima esterna solo per educazione, perché ero troppo scosso da quello che era accaduto nei giorni precedenti con Irene e Elisabetta. Stavo mettendo in discussione il mio trono e la possibilità di rimanere nel programma. Lei ha saputo alleggerirmi, coinvolgermi e mi è venuta voglia di baciarla. Sento tanta attrazione fisica tra di noi. Mi incuriosisce perché faccio difficoltà a decifrarla e, solitamente, sono abituato a farmi un’idea chiara delle persone fin da subito. Mi piace proprio perché non si sforza di piacermi a tutti i costi. E’ semplice, a tratti ingenua, ed è quella che alla prima esterna mi ha detto: ‘lavoro da McDonald però mi piace farmi fotografare. Se ti va ok altrimenti ciao’. Mi tiene testa con i suoi modi e mi dà l’impressione che le interessi solo io: non perde tempo a parlare male delle altre. Poi sa che c’è? Ormai non sto azzeccando più nessuna previsione sulle ragazze che frequento. Sono arrivato al punto in cui non mi fido più delle mie sensazioni, quindi ho deciso semplicemente di vivermi i momenti. Ora si riparte da capo. Non posso negare che quello che ho vissuto la scorsa estate non abbia lasciato dei segni. Ma è una cosa positiva, non negativa perché oggi sono più attento. Non si tratta di essere troppo sospettosi, ma forse oggi ci vedo più lungo di tanti altri. Pazienza se mi daranno del pesante o del paranoico. Se anche stavolta dovessi farmi ingannare, farò un applauso alla ragazza che ci riuscirà. Io voglio mettercela tutta per fare un percorso lineare: non voglio rivivere i momenti della scorsa estate, con scandali, dirette web. Sono stato male per la vergogna. La prossima volta che apparirò su un giornale con la mia fidanzata sarà solo per parlare di cose positive. E’ una promessa!…”

Riuscirà Luigi a trovare la sua dolce metà? A voi i commenti.

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici...

Leggi anche...


Per poter commentare questo post hai bisogno di un account.

     

oppure Registrati subito