Giulia De Lellis, si racconta alla rivista di Uomini e Donne e racconta che…

giovedì, 13/06/2019 16:00 da ludo_92 Inserisci un commento »

Dedichiamo questo articolo di oggi a Giulia De Lellis, ex corteggiatrice di Uomini e Donne ed ex concorrente del Grande Fratello Vip.

Sappiamo tutti che in questi giorni, si sta dedicando molto al lavoro e quando può, scende a Roma a trovare la sua splendida famiglia.

Pare che dopo Andrea Damante e dopo alcune storielle, abbia trovato la felicità accanto ad Andrea Iannone. Sarà lui quello giusto?

Intanto si racconta alla rivista di Uomini e Donne. Ecco le sue parole :

“…Io a casa ho un rapporto straordinario con tutti. Ovvio, con ognuno in un modo diverso ma sono estremamente presente nelle loro vite, nonostante il lavoro mi porti a essere spesso lontana. Mia sorella e mio fratello sono praticamente i miei migliori amici. Sto male se non li vedo o non li sento per giorni. Appena posso scappo da loro. Nessun posto per me è come casa. Essere zia è stato un dono per me! La gioia che ho ricevuto è stata imparagonabile a tutte le altre cose belle della mia vita! Io da sempre amo i bambini, averne uno ‘tutto mio’ a prescindere è bellissimo. Per di più, la mia piccola è così complice e legata a me che davvero chiedere di meglio non si può… Mi sento fortunata! Io e Matilde viviamo in simbiosi. Quando sono a casa io e lei siamo inseparabili. Dormiamo insieme, facciamo il bagnetto insieme, la pappa insieme, e tutto il resto che vi lascio immaginare. Lei è ancora piccola, dipende a trecentosessanta gradi da me e questo mi fa sentire invincibile! Quando sono con lei per me non esiste altro. E queste forte sensazioni le collego anche al fatto che lei è nata nel periodo più brutto della mia vita. Mi ha davvero rimessa al mondo. Passavo tantissimo tempo con lei in quei giorni, è stata la mia medicina. Secondo me è questo a legarci in un modo quasi difficile da spiegare. Forse è una mia reazione psicologica, forse può stupire, ma l’ho sempre vista così. Lei è ed è stata il mio angelo! Quando è nata Penelope, pensavo che non avrei più provato quella sensazione, la prima. In realtà è la cosa più naturale del mondo, e si chiama amore. I miei sogni personali sono in grande. Tra dieci anni sicuramente mi vedo mamma, moglie e una donna indipendente, anche lavorativamente parlando! Oggi sto facendo tutto quello che faccio per arrivare a tutto questo. Speriamo di farcela. Spiego la mia attività con le parole che uso spiegandola a mia nonna: essere un’influencer è essere una vetrina vivente. In altre parole, le aziende invece che investire in pubblicità banali preferiscono investire su noi ragazze, donne, persone fisiche, che diamo tutta un’altra storia all’abito. Se lo metti su un manichino statico non rende come su una ragazza, che lo abbina a suo gusto, a suo piacimento, e scatta la foto in un contesto libero, diverso da quello di una vetrina. C’è più fantasia, ed è tutto più bello. L’investimento non è piccolo ma viene fatto perché il risultato è incredibile la maggior parte delle volte, se si lavora con chi è competente. Sono molti. È uscita la mia ultima collezione di bikini: collaboro ormai da un bel po’ con un brand Made in Italy, Bikini Lovers. Adoro sperimentare, visto che ho la possibilità di farlo. Mi lasciano carta bianca su tutto. La collezione, che è finalmente disponibile online, è stata realizzata completamente da me e sono molto soddisfatta. Mi appaga vedere i miei modelli indossati da tantissime ragazze. Mi dicono che si sentono belle, si sentono giuste e per me ogni costume venduto è un po’ come un premio. Mi entusiasma da morire. Lo stesso vale per i miei occhiali, realizzati interamente da me, studiati in ogni piccolo particolare: dalla sfumatura della lente al colore della montatura, le custodie, le vetrine. Io lavoro così: quando c’è il mio nome, studio ogni piccolo dettaglio. La serie che realizzerò con Witty è un progetto molto entusiasmante. Lavorarci è stato impegnativo, divertente e soprattutto molto stimolante. Appena posso dirò di più: non dipende da me questo silenzio, e le mie ragazze lo sanno: appena posso racconto tutto. Ma è anche questo il bello, no? L’attesa stessa di sapere. Mi dà l’aria di essere una donna buona, fragile. Angelina Jolie è una mamma semplice, pura. Un dolce cuore, generoso, ma coperto tutto da una corazza che la rende quella che è, ovvero una bomba atomica! Mi piacerebbe essere così. Le ammiro molto perché sono molto giovani e non è così facile, data la concorrenza che c’è in America e nel resto del mondo. Lo vedo io, nel mio piccolo, in Italia, figuriamoci loro nel mondo, e per questo sono molto in gamba! E poi sono due bellissime ragazze; mi piace come si vestono, come si muovono, il loro stile. Nonostante questo, non si sono dimenticate dei valori importanti, come la famiglia e l’amore. Kylie è mamma, Dua Lipa se non sbaglio è fidanzatissima da anni e anche per questo le stimo molto. Non ho nessun sassolino nella scarpa. E mi reputo molto fortunata per questo. A ventitre anni non è stato sempre facile o piacevole, ma le mie soddisfazioni me le sono tolte a testa alta!”

E voi cosa ne pensate delle parole di Giulia?

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici...

Leggi anche...


Per poter commentare questo post hai bisogno di un account.

     

oppure Registrati subito