Luigi Mastroianni e il suo sfogo su Instagram:”Sono fiero di essere TERRONE”

domenica, 05/01/2020 14:17 da talpa Inserisci un commento »

Luigi Mastroianni la poggia piano e rimanda indietro al mittente, con una spiccata eleganza, un’ondata di letame che qualcuno, con l’intelligenza di un bradipo in letargo, ha deciso di buttargli addosso, credendo di ferirlo.

Il dualismo nord e sud è antico quanto il mondo e le argomentazioni a favore di chi si ritiene nordista e chi si ritiene sudista, sono così puerili da far venir voglia, quando si è costretti ad ascoltarle, di versarsi dell’olio bollente nei timpani, pur di non sentire. In ogni caso, per farla breve, il nord ritiene che noi (sono campana, quindi per forza e con orgoglio, mi ritaglio un posto tra gli abitanti della terronia) gli rubiamo il lavoro, che siamo la zavorra del paese e che non paghiamo le tasse, il sud, accusa il nord di avergli rubato l’antico splendore, che invece a fatica avevamo costruito grazie a personalità di spicco come i Borboni.

Insomma, una lotta fatta a suon di cazzate, che rende difficile l’arduo compito di stabilire chi è più ignorante. Luigi, però, ci tiene a sottolineare, a chi lo definisce terrone, che questa parola, non può essere intesa necessariamente in un’accezione negativa e sottolinea, che rimarcare queste distanze, tra nord e sud, non fa altro che aggravare le sorti già precarie di un paese che sta andando letteralmente a rotoli. Voi cosa ne pensate? Siete sudisti o nordisti? Siete guelfi o ghibellini? Siete guelfi bianchi o guelfi neri? 😏

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici...

Leggi anche...


Per poter commentare questo post hai bisogno di un account.

     

oppure Registrati subito