Peppe De Lellis come Bruto con Cesare: la coltellata e poi il tentativo di fare ammenda

giovedì, 26/03/2020 21:35 da talpa Inserisci un commento »

“Quoque tu Peppe fratris mi”? Questo avrà sicuramente detto Giulia De Lellis a suo fratello quando per sbaglio (?) ha pubblicato una foto in cui si intravede molto bene quella specie di rampicante che Andrea Damante ha scelto come sfondo delle sue ultime storie, pensando di poterci depistare, illudendoci di star passando la sua quarantena nel Fantabosco.

Ciccio, per la cronaca, che tu la passi su Marte, nel Fantabosco, a Timbuktu, fa lo stesso per noi eh, la cosa importante è che tu ammetta di essere insieme a Giulia, nella sua stessa casa! E in ogni caso, Grazie Peppe. Perché tu ci vuoi bene, perché tu capisci le nostre esigenze di psicopatiche, perché tu ci accontenti e riveli indizi succulenti, mandando in malora il piano diabolico di tua sorella che ormai si riprende solo in cucina: lei, il tavolo di vetro, il tavolo di vetro e lei, e hai mandato all’aria pure i piani di Damante che da giorni ormai o si riprende solo il volto, zoommando talmente tanto che, volendo, potremmo anche togliergli i punti neri, oppure opta per il recupero dei ricordi del passato, arrivando a condividere le cose accadute 10 anni fa. Se ho capito bene, domani è il momento delle foto della comunione, tutti sintonizzati eh, il Dama col giglio non vorrei perdermelo.

Comunque, ad onor del vero, Peppe ha voluto fare subito ammenda del suo terribile tradimento e ci ha provato pure a togliere la foto. “Cucciolo ingenuo (da leggere con l’accento della Francini)”, noi già normalmente e stamm come i falchi per captare ogni segnale, ora stiamo pure in quarantena a non fare una ceppa, figurati se non c’era qualcuno di intercettare la foto! In ogni caso, grazie a Giuseppe Porro che ci regala gioie. 😏

Ecco la foto :

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici...

Leggi anche...


Per poter commentare questo post hai bisogno di un account.

     

oppure Registrati subito