Armando Incarnato racconta : “Gianluca De Matteis mi sembra uno che si contraddice, lo vedo troppo costruito e…”

sabato, 26/09/2020 14:42 da ludo_92 Inserisci un commento »

Dedichiamo questo articolo di oggi ad Armando Incarnato, cavaliere del Trono Over di Uomini e Donne.

Da come abbiamo potuto vedere nelle puntate andate in onda, Armando è rimasto molto colpito da Lucrezia, corteggiatrice del Trono Classico.

Ovviamente Lucrezia piace molto a Gianluca De Matteis. Lucrezia Comanducci, chi sceglierà di corteggiare?

Intanto Armando, si racconta, al magazine di Uomini e Donne.

Ecco le sue parole :

“…Ho tanti buoni propositi quest’anno ma per far sì che sì avverino mi rendo conto che ho bisogno di mostrare un lato del mio carattere che c’è ma che è totalmente diverso da quello palesato finora. Quest’estate ho avuto modo e tempo di riflettere sul mio percorso (a Uomini e Donne e in generale), sui miei errori, e automaticamente su ciò che mi ha portato a fallire in amore. Almeno fino a oggi. La verità, ho capito, è più semplice di quanto si pensi: se non ami te stesso non puoi amare gli altri. E, facendo un lavoro sulla mia persona, sono arrivato alla piena consapevolezza di ciò che sono e di quanto invece sia distorta la visione che si ha di me. Amare se stessi per amare gli altri significa volersi bene e, se ti vuoi bene, cerchi in tutti i modi di farti amare in modo tale che chi si avvicini a te possa farti solo del bene e mai il contrario. Per far sì che questo accada però bisogna essere diversi. E io lo devo essere da come sono stato finora: meno irruente, meno impulsivo e soprattutto più rispettoso nei confronti di alcune situazioni e di alcune donne che per quanto possano ferire, mentire, inventare, hanno comunque diritto a essere trattate con quel rispetto e quell’educazione che va oltre i loro comportamenti. Il più grande dei miei propositi, tanto per iniziare, è essere un Armando diverso, un Armando paziente, tranquillo e sereno ma anche un Armando che ama se stesso e che, proprio per questo, eviterà determinate situazioni e conoscenze. Eh si, la fantastica fusione Trono Classico e Trono Over ha avuto i suoi risultati. Lucrezia è la ragazza dagli occhi di ghiaccio che si sciolgono al sole. Mi ha colpito il suo modo di fare, fa tanto rumore eppure sta in silenzio, si fa notare ma non si muove. Lucrezia ha carisma, carattere, parla poco e ascolta tanto e questo l’ho notato soprattutto nelle nostre chiacchierate al telefono. Credo sia una bella persona, capace di tirare fuori il lato migliore di me. Forse mi sbaglio ma magari no. Chissà :  potrebbe essere lei quella giusta? Vedremo! Mi spaventa più il fatto che Lucrezia mi piaccia così tanto rispetto alla ”contesa” con un altro uomo. Non sono in competizione con Gianluca, mi interessa solo piacere a Lucrezia. Se Gianluca c’è o non c’è a me non fa nessuna differenza. Credo però che sia un passo indietro rispetto a me, questo sì. La mia non è presunzione, ma per quello che ho sentito e visto in puntata Gianluca mi sembra uno che si contraddice. Che non sa bene cosa vuole, prima dice una cosa poi ne fa un’altra. Prima dice che Lucrezia gli interessa, poi però non la porta in esterna perché lei sì sente con me. Sono convinto che se si prova interesse per una donna si debba cercare di farsi conoscere. Non ha senso dirle di prendersi il suo tempo. Gianluca lo vedo come un ragazzo troppo costruito, mille pensieri e zero naturalezza su scelte che dovrebbero avere come unico mood l’istinto. Se una persona ti piace non perdi tempo e non aspetti. La conquisti. Non avrei mai messo una donna che nemmeno sa bene chi siamo io e Gianluca davanti ad una scelta. Lucrezia va corteggiata e non posta davanti a scelte frettolose perchè, anche se Gianluca è seduto sul trono, rimane il fatto che un uomo che prova interesse per qualcuna deve dimostrarlo. In questo caso non si tratta di preferire ma di capire cosa si vuole realmente nella propria vita. lo non conosco così bene Lucrezia da sapere già cosa potrebbe volere. Posso solo dire, quasi con certezza, che ha bisogno di un uomo sicuro di sé e non di un insicuro. lo mi sento abbastanza sicuro di me stesso, di ciò che voglio e di quello che potrei dare, ma per dare ho bisogno che dall’altra parte la persona in questione si metta in condizioni di poter ricevere. l pensieri, le preoccupazioni, le incertezze non fanno per me. Farebbero stare male me e lei e quindi la coppia. Non mi è mai capitato di lottare perché non mi sono mai preoccupato dell’ipotetica presenza di un altro uomo, specialmente nella fase di conoscenza con una persona. Mi sono sempre e solo preoccupato di piacere e poi, quando è il momento, dimostrare amore quanto più è possibile, in modo che nella donna che cammina al mio fianco, se riesco alla fine a conquistarla, il pensiero di un altro sia lontano anni luce…”

E voi cosa ne pensate delle parole di Armando? A voi i commenti.

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici...

Leggi anche...


Per poter commentare questo post hai bisogno di un account.

     

oppure Registrati subito