Che è successo con Lorenzo Riccardi nell’ultima puntata? Ecco il commento di J.K Rowling su ciò che pensa di lui

domenica, 13/01/2019 19:50 da talpa 4 commenti »

1..2…3 Lorenzo Riccardi, alè. Devo chiedervi scusa perché nelle anticipazioni di ieri non sono stata in grado di riportare fedelmente tutte le cose che ha detto Lorenzo e per le quali abbiamo avuto i crampi allo stomaco e il morale alto per l’80% della puntata, ad abbassarlo invece ci ha pensato Teresa nel restante 20% (ma anche lì ci arriveremo per gradi). Ieri ha raggiunto l’apice del suo essere così, Lorenzo Riccardi.

Ne partoriva una dietro l’altra. Cioè è l’unico che è in grado di sogghignare in maniera malefica, pregustandosi il momento in cui le due corteggiatrici rosicheranno nel vedere le esterne, e lo fa in maniera così spontanea, che alla fine anche le due corteggiatrici, che comunque rosicano, ridono. Morale della favola? Nessuno ha il coraggio di rimproverare Lorenzo, nemmeno le dirette interessate, che alla fine crollano di fronte a quei due occhi indifesi. È il fascino del cobra direbbe lui, io invece la definirei una gran faccia da cul.. cultore, sì. Inizierei infatti parlandovi proprio di ciò che è successo ieri con Lorenzo, perché mi va così e se faccio le cose forzate poi non mi vengono bene. Comincio col dire che secondo me sia Giulia Cavaglia che Claudia Dionigi hanno le crocette al fegato per quello che devono sopportare e il fatto che lui guardi tette e culi ovunque, è la cosa meno dannosa, quindi immaginate il resto. Costrette entrambe a vedere limoni duri sia da un lato che dall’altro (che poi non ho capito perché nei baci di Lorenzo, la lingua si vede proprio in maniera prepotente) e poi si ritrovano in puntata a dover pure giustificarsi perché rosicano, visto che lui motiva il suo comportamento con : ”Devo capire”. Dopo aver elargito tanti bei complimenti a Lorenzo, come mio solito, procedo col dirvi la mia sulle esterne.

A me è piaciuta più quella con Claudia, e non parlo solo di una preferenza oggettiva che ho nei suoi confronti, ma mi è piaciuto lui e i suoi occhi quando ascoltava lei, aprirsi in maniera così tanto vulnerabile. Non ha fatto battute, forse nemmeno gli venivano e le ha chiesto scusa con il cuore. E lo sguardo con cui rivedeva l’esterna? Nemmeno ve lo descrivo. Con questo non voglio dire che i giochi sono fatti e che tutto si avvia verso la conclusione, perché non posso negare che anche con Giulia lui stia parecchio bene. È preso, è intrigato, è spronato a conoscerla, perché abbattendo i suoi muri e combattendo con le sue reticenze, è come se combattesse con il lato “oscuro” di sè stesso. Il problema però, è che Lorenzo è stanco di essere considerato solo per quell’aspetto lì. Ecco perché continua a dire da settimane:”Non date niente per scontato”, “siete troppo sicuri che la scelta sia Giulia”. Penso che Lorenzo in questo momento stia decidendo se cedere ancora al suo lato “oscuro”, narcisistico, che lo porterà ad uscire, forse da quello studio con Giulia e ad una relazione fatta di Disco e serate all’insegna della leggerezza, con la consapevolezza di avere accanto una compagna con cui forse si scontrerà, ma da cui sarà più facile essere compreso, perché quel lato edonistico appartiene anche a lei, o fare i conti con una nuova esperienza, fatta di distanza (almeno per i primi tempi), genuinità, cene in famiglia imbarazzanti (con parenti che vogliono spezzarti le gambe), maturità e tenerezza. Con questo non voglio dire che Giulia è leggera e Claudia è profonda, perché evidenziare le loro differenze non è così scontato e così banale, perché in ogni stile di vita rientrano sfumature che non possono ridursi ad un semplice “stile di vita mondano”; ma contrapponendo la relazione “tipo” che Lorenzo potrebbe avere con entrambe, sto solo cercando di farvi capire che secondo me con Giulia è più : ”Ho il frigo vuoto, mangiamo fuori?” E con Claudia è più : ”Oh stasera non c’ho voglia di uscì, famose na carbonara”. Che poi magari Claudia è quella che si riempie di insalata e Giulia si svacca al Mc Donald, però è questa l’impressione che entrambe mi danno. Quando tutti dicono che la scelta più facile è Claudia, si sbagliano, perché a differenza di quello che pensano in molti, Lorenzo ha ben chiaro che se esce da quello studio con Claudia, dovrà imparare a dare conto alle sue fragilità, dovrà imparare ad ascoltare i suoi silenzi (perché Claudia non parla tanto e fa fatica ad aprirsi), dovrà modulare la sua strafottenza e limitare le sue “cobrate” , perché se Claudia le sopporta è perché non vede l’ora di vedere sotto tutto questo cosa c’è. Lorenzo con Claudia dovrà imparare a capire cosa vuol dire “proteggerla” dal mondo e da sè stesso, lui che invece è abituato ad essere protetto e ad essere giustificato, perché tanto lui, con quegli occhi lì, è fatto così. Con Giulia, la sua strafottenza non farà altro che scontrarsi con quella di lei, per vedere qual è più forte, ma se tutto andrà male, Giulia non gli darà mai la soddisfazione di vederla a terra, perché ciò che ha vissuto, l’ha portata a saper affrontare a muso duro ogni situazione, inducendola a mettere sempre se stessa al primo posto. Quello che vi dico non è campato in aria e dedotto dall’eccesso di film con il finale strappalacrime, ma viene fuori dall’analisi del percorso. Esempio.

Ultime esterne (di Claudia e di Giulia). Con Giulia : entra in camerino con fare da sbruffone, la guarda seduta e dice : ”Sei arrabbiata?” E lei : ”No” (chiaramente fingendo) e lui:”Ah già ti è passata?” (senza perdere il contegno) e l’esterna segue questa linea fino alla fine. Esterna in cui Lorenzo non deve e non fa mai a meno dell’essere sè stesso. Non si mette in discussione, lo sa che sta facendo la cosa giusta. Scherza sui piedi, fa le battute ecc. ecc. Esterna con Claudia: parla sempre lei. Lui è ammutolito, non fa nemmeno una battuta, e alle parole:”Se tu ogni volta mi ammazzi, mi ammazzi” dette con la voce rotta nel pianto, lui sgrana un po’ gli occhi e non sa cosa fare. Si mette in discussione, l’abbraccia senza malizia e le chiede scusa. In quest’esterna è in difficoltà, in quest’esterna si chiede se ha sbagliato a fare qualcosa e ha paura delle conseguenze. Ovviamente non sto dicendo che la scelta sarà Claudia (anche se per me è così), e non sto dicendo che se sceglie Giulia finge e se sceglie Claudia è il migliore del mondo. Sto solo invitandovi a rivedere il concetto di “Scelta più semplice”, perché sicuramente Claudia non lo è. Perché se fa soffrire Giulia, il giorno dopo si ritrova un post con lei che, vestita tutta di pelle come Nikita, per dispetto va a ballare e che non si fa sentire più, dall’altra ha Bridget Jones con tanto di pigiama rosa e quintali di gelato (Piange pure per il Titanic). Non che lui sia Hugh Grant ovviamente eh. E secondo voi, vista la spiccata tendenza di Lorenzo all’auto conservazione, e al narcisismo, per chi è più facile sentirsi meno in colpa per le sue bravate, per Claudia? O per Giulia?

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici...

Leggi anche...


  1. giorgiabg il 14/01/2019 17:17

    Condivido in pieno il post….la pensò esattamente così anch io…. (Y)
    Partendo dal presupposto che se fossi una delle corteggiatrici l avrei mandato a quel paese tempo fa. .
    Ma…mi è troppo simpatico….mi fa morire con le due battute….insomma un simpatico impenitente….una faccia da canaglia…. Spero scelga Claudia…

  2. ketty73 il 13/01/2019 21:11

    Io la penso Come la talpina ;)

  3. ketty73 il 13/01/2019 21:08

    Analisi perfette complimenti (clap) (Y) kiss (L)

  4. giada10 il 13/01/2019 20:28

    Allora premetto che ti adoro tu e i tuoi commenti.
    Ma su questo non mi trovo d’accordo.
    Partendo dal fatto che la mia preferenza per le corteggiatrici è pari a 0 per nessuna delle due!
    Comunque, io vedo Giulia in maniera diversa,
    È lì per Lorenzo, solo che è una ragazza con lo stesso carattere di Lore e non riesce magari a farsi capire nei suoi atteggiamenti perchè appunto a trovato il suo rivale ideale! Ma la vedo sincera, ha mostrato il suo lato peggiore e Lorenzo le va ancora dietro nonostante questo, cioè è nella stessa posizione di Claudia a livello di preferenza nonostante Claudia abbia dimostrato solo il meglio..quindi mi chiedo se Giulia fa vedere la parte migliore di sè che fa’ se la sposa?
    Poi oltretutto mi chiedo come una ragazza di 26 anni come Claudia, semplice anche coatta aggiungerei stia corteggiando una persona come Lorenzo che deve crescere ancora mentalmente su moltissime cose e oltretutto Claudia è una ragazza più da volere una famiglia.. mentre una Giulia e un Lorenzo gli vedo come Giò e Nilu..semplici, freschi.. con lo stesso carattere che col tempo riusciranno a non fare di tutte le litigate una guerra! Comunque a parte tutto ciò spero che Lorenzo scelga con il Cuore e non se ne penta! Per quanto possano essere strane e diverse queste ragazze sono le migliori che potesse trovare.
    Vedremo la scelta!!!!!
    Chi la pensa come me???

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici...